a15102 MIMPRENDO ITALIA 2015

L’iniziativa MIMPRENDO nata come progetto a carattere locale , nel 2014, è stata promossa a livello nazionale diventando MIMPRENDOITALIA ; persegue lo scopo di collegare le esigenze di sviluppo delle aziende con la creatività degli universitari. Il Rotary Club Padova Est, per il costante impegno posto dal socio Silvano Gambato, è divenuto “Partner” e ne supporta l’organizzazione da sei anni.

 

 

Il concorso prevede l’assegnazione di tre premi e un quarto, definito menzione speciale Rotary Club Padova Est, viene normalmente riconosciuto al progetto di maggior spessore sociale. Il premio è stato consegnato dalla Vicepresidente del Club Vittoria Nicoletta Ghedini.

 

La manifestazione riscuote sempre maggior successo e quest’anno i progetti selezionati sono stati 29, altrettanti i team creati coinvolgendo 140 giovani laureandi o laureati, selezionati tra un numero elevato di candidati.

 

La selezione finale dei progetti è stata molto difficile per l’elevata valenza degli stessi e, per quanto riguarda il premio del Rotary Padova Est , la scelta è caduta sull’idea/progetto GAMBLING OVER - Cura delle Ludopatie e prevede la realizzazione di un braccialetto elettronico che possa potenziare le capacità di controllo di persone affette dal “disturbo da gioco d’azzardo” che abbiano l’intenzione di superare la dipendenza dalle slot machines. Il braccialetto identifica il paziente nel momento in cui venga a trovarsi in prossimità di slot machines e il sistema segnalandolo al medico curante o al caregiver il quale contatta il giocatore per distoglierlo dal suo intento. Naturalmente l’utilizzo dell’apparecchio è integrativo ad un trattamento psicologico che può, a seconda delle caratteristiche del soggetto, necessitare anche di un trattamento farmacologico. La manifestazione finale di premiazione, svoltasi in un contesto stupendo e magico come la sala del palazzo della Ragione, ha ottenuto un notevole successo sia in termini di presenze, sia per i media che sono stati attratti. E’ auspicabile , in relazione al crescente interesse per la manifestazione che l’iniziativa ,il prossimo anno, possa essere supportata anche dal Distretto 2060.