a16059 BORSA di STUDIO

GIOVEDI 17 OTTOBRE 

 

IL ROTARY SOSTIENE LA NEUROPSICOLOGIA INFANTILE

Un contributo economico a sostegno della Neuropsicologia Infantile. È il progetto portato avanti dal presidente del Rotary Club Padova Est, Gian Paolo Pinton, in collaborazione con i Club di Camposampiero, Padova, Padova Euganea, Abano e Montegrotto, Este e Monselice e Padova Contarini, con la collaborazione della Rotary Onlus Distretto 2060 e di Gruppo Alì e Aliper, che ha consegnato un sostanzioso assegno di ricerca del valore di 14mila euro alla dottoressa Elisa Cainelli, neuropsicologa per l'Associazione Onlus Uniti per crescere, attiva nella Clinica Pediatrica Dipartimento per la Salute della Donna e del Bambino dell'Azienda Ospedaliera di Padova.

Elisa Cainelli, 35 anni, nata a Merano, si è laureata all'Università di Padova in Psicologia Sperimentale e Neuroscienze cognitivo - comportamentali e ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze Psicologiche, indirizzo Psicologia Sperimentale e Clinica. Con questa borsa di studio i Rotary Club hanno voluto sostenere una figura professionale dedicata in modo esclusivo all'attività clinica dell'ambulatorio di Neuropsicologia della Clinica Pediatrica che si occupa di studiare i danni cerebrali nell'infanzia. Il danno cerebrale interferisce con lo sviluppo del sistema nervoso centrale.

Cresce sempre di più, nel mondo medico, la convinzione che le alterazioni cognitive e neuropsicologiche «minori» determina un forte impatto sulla scolarizzazione, sullo stato psicologico ed emotivo, sull'integrazione sociale. In questo contesto, la neuropsicologia clinica consente di individuare tempestivamente sia i deficit specifici delle funzioni cognitive che il potenziale recupero nei bambini.

 

Leggi il progetto in a16059P

 Lettera di ringraziamento